Certificazione EN ISO 14001 (SGE)

Sistema di gestione ambientale (SGA)

Perché la norma ISO 14001?

Ottenere finanziamenti e avere un atteggiamento responsabile verso l’ambiente, sono questi i due motivi principali per cui un’azienda decide di adottare un sistema di gestione ambientale. Altri motivi per implementare il sistema di gestione ambientale non esistono. Noi apprezziamo le aziende che decidono di gestire la loro produzione e prestare i loro servizi ponendo attenzione a minimizzare il proprio impatto sull’ambiente.

Integrazione delle norme ISO 14001 e ISO 9001

Le norme hanno una struttura molto simile e, nonostante i temi apparentemente distanti, hanno molto in comune. Un sistema integrato di gestione contribuisce a garantire un importante risparmio sia per quanto riguarda i costi interni (risorse umane, integrazioni di processi e decisioni) sia per quanto riguarda i servizi di consulenza e di certificazione.

Gestione della documentazione.

Questa soluzione corrisponde alla gestione integrata della documentazione strutturata a seconda dei bisogni e dei procedimenti esistenti nell’azienda. Quindi non occorre creare una documentazione particolare secondo la struttura di entrambe le norme per cui ci si sta certificando, ma basta incorporate i requisiti richiesti da entrambe le norme nella documentazione attuale.

Proposta e sviluppo.

Sviluppando nuovi prodotti o servizi, occorre analizzare la normativa nazionale e le regolamentazioni interne che riguardano l’impatto ambientale del processo di produzione e del prodotto stesso dopo la sua vendita. La stessa squadra che si occuperà della soddisfazione dei requisiti per la qualità valuterà contestualmente il rispetto dei criteri ecologici e allo stesso modo svolgerà controlli e verifiche di campioni o di serie di prodotti.

Valutazione dell’efficienza dei procedimenti.

Se un’azienda utilizza criteri di performance dei processi efficaci, non è difficile estendere la valutazione anche ai criteri e processi ecologici e valutare il tutto in maniera integrata.

Il nostro approccio ai selezionati requisiti della norma

Politica ambientale e requisiti di legge.

Non apparteniamo agli organismi notificati che controllano solo la soddisfazione dei requisiti legali. La buona politica ambientale deve includere anche le visioni della società e le priorità come vuol essere vista dall’ampio pubblico. Dobbiamo rendersi conto che gli obiettivi ambientali, oltre all’ambito delle norme giuridiche, portano ad altri costi, però, dalla nostra esperienza sappiamo che una buona pianificazione nel campo ambientale porta al risparmio ingente e permette di investire nel futuro. Comunque, nel corso della revisione i nostri revisori dedicheranno l’attenzione alle norme giuridiche sia vigenti sia in corso di preparazione e saranno di un gran aiuto, in particolare per le piccole aziende che non sono in grado di garantire esattamente il volume dei requisiti di legge ed in particolare per la loro applicazione.

Preparazione all’avaria e la risposta.

Questo elemento lo consideriamo molto importante dal punto di vista della prevenzione danni e costi inattesi. Per l’adempimento corretto consideriamo le istruzioni e libretti d’uso ben preparati, l’aggiornamento dei dipendenti e le soluzioni tecniche pronte. In particolare le soluzioni tecniche eliminano il fattore umano e preferiamo la loro implementazione nei reparti a rischio rispetto al fidarsi del fattore umano. Le soluzioni tecniche possono riguardare sia il campo dei sistemi di controllo, barriere fisiche o passaggi a tecnologie moderne e meno pericolose.

Monitoraggio e misurazione.

Le tecnologie moderne permettono di monitorare e di analizzare i parametri di sostanze espulse nell’ambiente. Il prezzo della maggior parte degli strumenti di misurazione oscilla al livello di un costo mensile per un lavoratore, anche se sappiamo che esiste tutta una serie di strumenti di misurazione molto cari in particolare per la misurazione continua. L’investimento in uno di questi strumenti ha un veloce rientro.

Registrazioni

Anche se non ci piacciono grandi quantità di registrazioni in forma cartacea, consigliamo in ogni modo archiviare a lungo tempo la massima quantità di dati ricavati dalle misurazioni. Consigliamo anche di produrre le registrazioni scritte nei casi in cui i valori misurati documentano un alto scostamento. Questa registrazione dovrebbe includere anche la causa dello scostamento e la descrizione dei provvedimenti correttivi applicati.

Contabilità ambientale

Che cosa significa la contabilità ambientale?

Si tratta di un sistema integrato con cui l’azienda tiene la sua contabilità prendendo in considerazione i costi esterni ed interni sostenuti per la tutela dell’ambiente. Non si differenzia molto dalla contabilità imprenditoriale, fa parte della stessa e soltanto per ogni costo e provento aggiunge il parametro relativo all’impatto ambientale.

Utilizzo pratico della contabilità ambientale

La contabilità ambientale permette alla direzione aziendale di verificare esattamente quale parte dei costi complessivi dell’azienda è connessa con l’ambiente, sia per quanto concerne i costi sostenuti per la sua tutela sia per quanto concerne i costi connessi con vari pagamenti e spese. In base ai dati verificati la direzione può decidere meglio sui provvedimenti miranti dal punto di vista ambientale e sugli investimenti, sulle modifiche di impianti tecnologici, su come informare i gruppi coinvolti alle spese ambientali, sui benefici e sui diversi indici ambientali.

Ampliamento del sistema

Questo sistema al livello microeconomico non è obbligatorio e la norma ISO 14001 non richiede la sua implementazione. Per questo motivo il suo uso non è ancora molto frequente, però, in base alla nostra esperienza sappiamo che è stato applicato da una serie di aziende medie che valutano il suo beneficio nel modo molto positivo. Dal punto di vista del suo futuro prossimo si prevede il suo ulteriore ampliamento.

Revisione della norma ISO 14001

Siccome la norma ISO 14001 non richiede la tenuta della contabilità ambientale, non dovete aver paura che il suo mancato uso porterà ai risultati negativi della revisione, nonostante ciò, nel corso della revisione i nostri revisori si concentreranno sui metodi della tenuta dei registri aziendali e dell’analisi dell’impatto ambientale delle attività aziendali.

EMAS and ISO 14015

EMAS covers environmental management systems in big enterprises and is very similar to the requirements of ISO 14001, but its application in practice is less frequent then certification according this standard. Perhaps because it is not a shortcut to ISO requirements and some cause greater administrative burden.

Contact us
+39 324 866 7664, +39 388 355 9192
holub.lukas

News
Sep 1 2018 12:00AM ISO 9001, ISO 14001

The ISO 9001: 2008 and ISO 14001: 2004 certification standards expire on September 15, 2018. Certificates and certification logos of these standards can not be used Since this date . LL-C offers a new accredited ISO 9001: 2015 or 14001: 2015 certification.

Mar 1 2013 12:00AM ERCA registration

We started a personnel certification project under the Italian accreditation (ACCREDIA) with a certifcate registration under the scheme ERCA. We offer 12 fields of personnel certification.

older news